Grandi novità per il Salone del Parco Valentino 2018

Grandi novità per il Salone del Parco Valentino 2018http://www.autopinmoto.it/home/wp-content/uploads/2018/02/parco_valentino_salone_auto_torino_2018_01.jpg

A GIUGNO IL VIA – Tutto è pronto per la prossima edizione del Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino, che si terrà dal 6 al 10 giugno 2018, con orario prolungato dalle 10 alle 24. Forte degli oltre 700.000 visitatori dello scorso anno, la manifestazione riproporrà l’ormai classica formula dell’esposizione all’aperto, lungo i viali del Parco, di anteprime e novità. L’accesso avverrà con un biglietto elettronico gratuito che darà accesso a eventi speciali, per cui sono attesi non meno di 300.000 spettatori, e che consentirà agli organizzatori di tracciare un profilo del visitatore (per il rilascio del biglietto dovranno essere fornite alcune informazioni sui propri gusti e propensioni automobilistiche). Finora, sono più di 40 le case che hanno confermato la loro partecipazione al Salone (tra cui FCA, Volkswagen, Mercedes, Suzuki, Mazda)
NON SOLO PARCO VALENTINO – La grande novità di quest’anno è il coinvolgimento di tutta la città di Torino, in una sorta di “fuorisalone dell’auto” che trasformerà le piazze e le vie della città piemontese in “showroom” all’aperto di supercar, prototipi e auto storiche da collezione. Per coinvolgere gli appassionati (proprietari di Porsche, Ferrari, Lamborghini, McLaren, Maserati, Pagani, Mercedes-Benz AMG, Aston Martin, Bentley, Rolls-Royce, Lotus) verranno predisposti centri di ritrovo di supercar del passato e del presente a Milano, Brescia, Verona, Padova, Genova, Modena, Bologna, Firenze e Roma, da dove le auto partiranno per partecipare alla RoadToParcoValentino, un viaggio che sabato 9 e domenica 10 giugno le porterà in alcune piazze di Torino, dedicate alla manifestazione.

ATTENZIONE ALLE ELETTRICHE – Ma ci sarà spazio anche per molte altre iniziative: come il focus sulle auto elettriche in piazza San Carlo, dove si potrà passare in rassegna l’attuale produzione di vetture a corrente o ibride plug-in di tutte le case, con una particolare attenzione per le BMW i8 e le Tesla provenienti da tutta Europa, o la conferenza “Tesla Revolution”, che si svolgerà sabato 9 giugno al Museo dell’auto, nella quale si discuterà di mobilità elettrica. Ci saranno anche spazi riservati alle auto d’epoca, con il meeting internazionale di Car&Vintage in piazza Carlo Alberto, incontri dedicati alla Fiat 500 in piazza Bodoni, un’esposizione di 80 Lancia Delta Integrale in piazza Vittorio Veneto. È previsto anche il primo raduno mondiale dei proprietari della recentissima Dallara Stradale, la prima vettura di serie firmata dall’ingegnere Giampaolo Dallara.

UNA SFILATA CON LE PROPRIE AUTO – Al Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino verranno celebrati pure “compleanni” speciali: il 70° anniversario della Land Rover, gli 80 anni del Maggiolino Volkswagen e il 70° della Citroën 2 CV. E il Ferrari Club Italia porterà nella città piemontese le Ferrari a 8 e a 12 cilindri classiche e moderne, accompagnate da uno “special guest” a sorpresa. Le auto che animeranno le piazze nel fine settimana saranno anche coinvolte in passerelle alle quali i proprietari parteciperanno gratuitamente: 3 chilometri di percorso, con partenze a cadenza oraria lungo via Roma, via Po, piazza Vittorio Veneto, i Murazzi sul Po e corso Cairoli, prima di tornare nelle piazze.
PEZZI UNICI IN MOSTRA – Accanto ai nuovi modelli di varie case esposti lungo i viali di Parco Valentino, sarà allestita una mostra di prototipi e vetture speciali presso il complesso fieristico Torino Esposizioni, che consentirà ai visitatori di passeggiare accanto a modelli che hanno fatto la storia del design automobilistico provenienti da tutto il mondo. Tra i prototipi esposti ci saranno modelli di Pininfarina, Giugiaro, Italdesign, Zagato, Fioravanti, Touring Superleggera, Stola e Studiotorino e, per la prima volta, alcuni tra i più importanti prototipi della collezione Bertone dell’Asi (l’Automotoclub storico italiano). Un’occasione per conoscere da vicino la cultura automotive, a ingresso gratuito per il pubblico attraverso il biglietto elettronico scaricabile sul sito www.parcovalentino.com.

Categories:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: